Offerte di lavoro

E.C.D.L

Chi è online

 58 visitatori online

Visitatore numero

Hits visite contenuto : 939581

Sondaggi per Studenti

Mi sono iscritto all'Ist. Tecnico Afm/Cat, perchè:
 
STARTUPPER SCHOOL JAM
img 4078

STARTUPPER SCHOOL JAM (BIC LAZIO):  

GLI STUDENTI DEL DI VITTORIO” VINCITORI A BRACCIANO CON IL PROGETTO “CHANGE AIR”

                                                                       

img 4080

Si sono svolte il 4 e il 5 maggio scorsi le giornate di progettualità e di sfida che hanno visto protagonisti  alcuni gruppi di ragazzi del nostro Istituto, chiamati a sviluppare e a realizzare  idee e progetti innovativi,  e “capitanati” dalle professoresse Anna Maria Ciamillo e Tiziana Lanni.
Leggi tutto...
 
ISTITUTO ALBERGHIERO - COMUNICATI STAMPA - HILTON DI ROMA PER LA GARA DI RICEVIMENTO E ACCOGLIENZA TURISTICA

foto hilton gruppoHôTELLERIE D’ELITEfoto hilton premio alunna

PRIMO POSTO PER GLI STUDENTI DELL’ALBERGHIERO DI LADISPOLI, ALL’HILTON DI ROMA PER LA GARA DI RICEVIMENTO E ACCOGLIENZA TURISTICA

Up-selling, cross-selling, check-in: dopo la competizione di Sala e Cucina, gli studenti dell’Alberghiero di Ladispoli tornano all’Hotel Hilton di via Cadlolo a Roma, per la gara di Ricevimento.

Ed è un successo a tutto campo.

Primo posto sul podio sia per l’allieva Grazia Cerrini (Sezione individuale), sia per la Classe 5^ Turistica (Sezione squadre). Ad accompagnare gli studenti, questa volta, la Prof.ssa Giovanna Albanese e il Prof. Renato D’Aloia, Docenti di Accoglienza Turistica dell’Istituto di via Federici, con l’Assistente tecnica Tiziana Feliciani.
Proseguono, dunque, a pieno ritmo, in via Cadlolo, le iniziative del Progetto “Careers@Hilton 2017”, finalizzate a promuovere tutte le professionalità legate al mondo dell’ hôtellerie.
“Ci piace mettere a contatto i nostri studenti con realtà di eccellenza, dalle quali c’è sempre molto da imparare. – hanno spiegato i docenti Giovanna Albanese e Renato D’Aloia – Queste gare, inoltre, contribuiscono ad alimentare la motivazione all’apprendimento con un sano spirito agonistico, utile al confronto e allo scambio reciproco di esperienze. Il successo di oggi dimostra l’ottima preparazione dei nostri studenti. Ne siamo felici e orgogliosi”.

Leggi tutto...
 
ISTITUTO "GIUSEPPE DI VITTORIO"- COMUNICATI STAMPA - VIAGGIO D'ISTRUZIONE PENISOLA SORRENTINA E NAPOLI

foto 17 sito archeologio sorrentoFINESTRE SUL MONDOfoto 17 panorama sorrento

DOVE IL MARE LUCCICA…

GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO SUPERIORE “GIUSEPPE DI VITTORIO” TORNANO DAL VIAGGIO DI ISTRUZIONE NELLA PENISOLA SORRENTINA E A NAPOLI

Gli studenti dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio” di Ladispoli di ritorno da uno degli appuntamenti più attesi dell’anno: i viaggi di istruzione. Diverse le mete scelte dalla Commissione (composta dal Vicepreside, Prof. Sandro Pase, dal Prof. Antonio Moccia, Fiduciario dell’Istituto Alberghiero e dai docenti Lucia Ferro, Patrizia Bernardini e Luigi La Mola): Praga, la Repubblica di San Marino e l’Emilia Romagna (Rimini, Ferrara, Ravenna, Bologna), la Costiera Amalfitana e il Gargano.

“La maggior parte degli studenti dell’Istituto Alberghiero ha scelto la Costiera Amalfitana – ha spiegato la Capo-gruppo Simona Paganelli, Docente di Inglese dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli e accompagnatrice degli allievi, insieme al Prof. Barbato De Stefano, al Prof. Valerio Latini e alla Prof.ssa Rosa Torino – Il viaggio si è svolto dal 2 al 6 maggio e ha rispettato l’itinerario previsto con una sola eccezione: al posto della Valle dei Mulini, il 4° giorno abbiamo scelto la passeggiata sulle pendici del Vesuvio. E, come spesso avviene nella vita, il fuori-programma è stato il più emozionante, anche a detta degli allievi che hanno partecipato alla gita.
Dopo gli antichi scavi archeologici di Pompei (il terzo sito museale statale più visitato in Italia, in coda al Pantheon e al Colosseo), tutti in marcia verso la Penisola Sorrentina. Base a Piano di Sorrento, la cittadina nata all’ombra del Monte Vico Alvano e vicina alla più potente, odiosamata Surriento.
Il programma prevedeva poi la visita della Costiera Amalfitana, con sosta a Positano Alta per l’imperdibile belvedere e passeggiata per le vie di Amalfi (la più antica Repubblica marinara, rivale di Pisa, Genova e Venezia), per ammirare lo straordinario Duomo in stile arabo-siciliano, dedicato a Sant’Andrea, il patrono della città.
 
Leggi tutto...
 
ISTITUTO ALBERGHIERO - COMUNICATI STAMPA - GLI ETRUSCHI, IL MIELE E IL VINO

foto sapere3 presideMULSUMfoto sapere 3 comito

GLI ETRUSCHI, IL MIELE E IL VINO

ALL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI, TERZO APPUNTAMENTO PER IL PROGETTO A.R.S.I.A.L. “SAPERE I SAPORI: A TAVOLA CON GLI ETRUSCHI”

Degli Etruschi David Herbert Lawrence amava lo slancio vitale, il calore e la raffinatezza. Jacques Heurgon, il celebre storico francese che ai Tirreni dedicò buona parte della sua carriera, ne sottolineava, invece, lo “splendido arcaismo”.

Si continua a parlare di Etruschi all’Istituto Alberghiero di Ladispoli, nell’ambito del Progetto di Educazione al Consumo consapevole “Sapere i sapori”, promosso e finanziato dall’A.R.S.I.A.L. (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione dell’Agricoltura del Lazio). “Questa giornata di studio è dedicata al vinum mulsum. – ha spiegato la Dirigente Scolastica Prof.ssa Vincenza La Rosa – Il vino è una bevanda ricca di storia e di cultura. Il percorso iniziato ad aprile e dedicato alla scoperta delle radici etrusche dell’enogastronomia laziale, assume oggi una connotazione tecnico-pratica. Dopo i seminari, il laboratorio. Siamo convinti che solo un’efficace sinergia fra sapere e saper fare possa coinvolgere pienamente gli studenti, favorendo la loro crescita integrale”.

“Facendo seguito alle lezioni che si sono svolte nelle scorse settimane sulla civiltà e sulle tecniche di viticoltura etrusche (in particolare, sulla vite maritata) – ha aggiunto il Prof. Michele Comito, Docente di Sala dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli – oggi affronteremo direttamente, in laboratorio, la preparazione dell’antico vinum mulsum. E’ molto importante che gli allievi acquisiscano un’adeguata consapevolezza dell’evoluzione e della storia del gusto. Solo in questo modo sarà possibile per loro riconoscere nel presente il punto di arrivo di un lungo processo storico e culturale”.

Leggi tutto...
 
ISTITUTO ALBERGHIERO- COMUNICATI STAMPA -1° “GRAN PREMIO CAFFE’ TONDI’ MEMORIAL DANIELE NICA”
foto sala nicaISTITUTO ALBERGHIEROfoto targhe classifica nica
1° “GRAN PREMIO CAFFE’ TONDI’ MEMORIAL DANIELE NICA”
SI E’ SVOLTA IL 18 MAGGIO LA GARA DI CAFFETTERIA DEDICATA ALLO STUDENTE DANIELE NICA 

Si è svolto giovedì 18 maggio, all’Istituto Alberghiero di Ladispoli, a chiusura del Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro, il primo “Gran Premio Caffè Tondì Memorial Daniele Nica”. Dedicata allo studente di Sala prematuramente scomparso in un incidente stradale sulla via Aurelia, la notte del 9 luglio, la gara ha coinvolto 11 allievi delle classi III SA e IIIS B.

Organizzata dall’AICAF (Accademia Internazionale del Caffè), la competizione ha concluso il corso di Caffetteria che si è tenuto all’interno dell’Istituto Alberghiero. “Siamo molto soddisfatti di questa esperienza – ha sottolineato Pietro Rastelli, Maestro del Caffè e Responsabile del Corso, accompagnato da Matteo Di Lorenzo – e ci auguriamo che possa preludere ad un più ampio progetto di formazione e collaborazione per il prossimo anno scolastico. Il nostro obiettivo di formatori – ha aggiunto – è quello di promuovere un cambio di mentalità, che rilanci, ridefinisca e “ri-generi” la figura del barman: una vera e propria “rivoluzione dietro il banco”, per valorizzare le competenze e le professionalità. Siamo convinti che l’Istituto Alberghiero rappresenti il luogo ideale in cui stimolare la crescita e la specializzazione in questo settore”.
La gara – ha precisato il Prof. Renato D’Aloia, Docente di Accoglienza Turistica dell’Alberghiero – è (e sarà nei prossimi anni) dedicata a Daniele Nica, il nostro allievo di Sala, prematuramente scomparso il 9 luglio 2016 a cui è stato intitolato anche il Laboratorio nel quale si svolge questa competizione. Desidero ringraziare l’AICAF, ma anche la famiglia Nica e l’Azienda di Torrefazione Tondì, che ha sponsorizzato l’evento, supportandoci in tutte le fasi dell’organizzazione”.
 
Leggi tutto...
 
ISTITUTO ALBERGHIERO - COMUNICATI STAMPA - HILTON DI ROMA

foto gruppo hiltonHILTON DI ROMAfoto hilton involtini

SI E’ TENUTA IL 16 MAGGIO LA GARA DI SALA E CUCINA CHE HA VISTO IMPEGNATI GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI
 
Gli studenti dell’ Alberghiero di Ladispoli all’Hotel Hilton di via Cadlolo a Roma, per partecipare ad una gara di cucina e sala, che li ha visti competere con altri due Istituti. “L’attività – ha spiegato il prof. Bruno Mazzeo, Docente dell’Alberghiero di via Federici e accompagnatore delle squadre di Ladispoli – rientra nelle iniziative del Progetto “Careers@Hilton 2017”, finalizzate a promuovere le professionalità legate al mondo dell’ hôtellerie. Riteniamo che la nostra partecipazione alla gara abbia rappresentato un’occasione di crescita per gli studenti: un sano agonismo aiuta l’apprendimento, perché obbliga sempre ad un confronto e ad uno scambio di conoscenze”. Dimostrare di saper offrire al cliente un servizio di eccellenza: a questo sono state chiamate le due squadre di studenti (6 per la classe di Cucina, 6 per la Sezione Sala). “Il primo team ha preparato a vista una serie di piatti (con ingredienti forniti dall’albergo) – ha spiegato il Prof. Mazzeo – I concorrenti della seconda squadra hanno, invece, preparato la sala (tavolo e mise en place), in base ad un preciso ordine di servizio. Fra gli ospiti in incognito, c’erano i giudici della competizione”.
Leggi tutto...
 
ISTITUTO ALBERGHIERO - COMUNICATI STAMPA - ...A TEATRO: PER CRESCERE CON LA MENTE E CON IL CUORE

foto gruppo capparoni…A TEATRO: PER CRESCERE CON LA MENTE E CON IL CUOREfoto capparoni preside

SUCCESSO STRAORDINARIO, NELL’AULA CONSILIARE DEL COMUNE DI LADISPOLI, PER L’INCONTRO FRA L’ATTORE KASPAR CAPPARONI E GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO

Il teatro come spazio dalle straordinarie potenzialità educative: questo il tema del convegno che si è svolto martedì 16 maggio presso l’Aula Consiliare “Fausto Ceraolo” del Comune di Ladispoli. Relatore d’eccezione Kaspar Capparoni, l’attore romano noto al grande pubblico per aver prestato il volto al commissario Lorenzo Fabbri, nella popolarissima serie televisiva “Rex”. L’incontro è stato organizzato dalla Prof.ssa Carmela Panzella, Docente di Inglese dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli, con la collaborazione dell’attore Tony Scarf e del Prof. Riccardo Agresti, Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Corrado Melone”. Dopo il saluto del Sindaco di Ladispoli Crescenzio Paliotta e di Stefano Fierli, Consigliere comunale con delega alle Politiche Giovanili, la prof.ssa Panzella ha dato il via ai lavori, salutando gli oltre 400 studenti che hanno partecipato al convegno.

“Il teatro rappresenta un’insostituibile modalità di apprendimento e di conoscenza. – ha sottolineato la Prof.ssa Vincenza La Rosa, Dirigente Scolastica dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio” nell’introdurre i lavori – Si tratta di un’attività formativa fondamentale, che sollecita al tempo stesso la mente e il cuore, poiché tende ad educare gli alunni alla comunicazione, alla socializzazione, al senso critico, al gusto estetico e anche alla gestione delle proprie emozioni. In una società in cui la logica di un consumo senza controllo sembra dominare anche la dimensione dell’interiorità, il teatro rappresenta un luogo di raccoglimento, di confronto con se stessi e di elaborazione dei propri stati d’animo. Sul palcoscenico la parola si fa corpo. Parlare di educazione e parlare di teatro significa, dunque, chiamare in gioco due dimensioni profondamente legate. Questa straordinaria giornata di formazione rimarrà nella storia del nostro Istituto. Rivolgo quindi il mio grazie alla Prof.ssa Panzella, per aver coordinato e organizzato l’incontro”.

Leggi tutto...
 
AVVISO - ISTITUTO G. DI VITTORIO "INTERNAZIONALI DI TENNIS"

foto campo di tennisINTERNAZIONALI DI TENNISfoto tennis verticale

FRA GLI SPETTATORI ANCHE GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO SUPERIORE “GIUSEPPE DI VITTORIO”

Anche gli studenti dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio” fra gli spettatori degli Internazionali di Tennis in svolgimento a Roma. Oltre quaranta allievi, entusiasti all’uscita dagli spalti, sono stati accompagnati il 16 maggio, dai docenti Sandro Pase (Vicepreside dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio”), Elisa Strisciullo, Mary Natale ed Elvira Palmieri. Diversi gli incontri cui hanno assistito gli studenti, ma i più appassionanti sono stati quelli di  Tomas Berdych contro Carlos Berlocq e di David Ferrer contro Feliciano Lopez.  

La storia del tennis sembra risalire al Medioevo (XII secolo), ma le origini sono probabilmente ancora più antiche. L’etimologia si ricollega alla parola francese “tenez”: “prendete!” dicevano, infatti, i primi tennisti, per avvertire che stavano mettendo in gioco la palla. Da questo termine, pronunciato all’inglese, sarebbe derivata la parola “tennis”. In origine si giocava con le mani e proprio per questo, il tennis era conosciuto anche come “jeu de paume” (con riferimento, appunto, al palmo della mano). Una teoria suggerisce che tale disciplina fosse praticata, agli inizi, dai monaci di clausura, viste le dimensioni e la forma dei primi campi. Presto il palmo della mano fu coperto da un guanto. Intorno al 1520 il guanto era divenuto una piccola racchetta. Da allora, il successo di questo sport non si è più fermato.

Correva l’anno 1930, quando si svolse il primo torneo degli Internazionali d’Italia al Tennis Club Milano di via Arimondi. A partire dal 1935 si scelse definitivamente, come sede, il Foro Italico. Cinque, fino ad oggi, i vincitori italiani in campo maschile, tre le vincitrici per il torneo femminile. 

L’Edizione 2017 degli Internazionali di tennis si è aperta il 10 maggio e si concluderà il 21.

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 4 di 16

Gazzetta Amministrativa

 

Calendario

<<  Luglio 2017  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Orologio

Ulti Clocks content

BIBLIOTECA ON LINE

Banner

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Per avere maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti alluso dei cookie.

EU Cookie Directive Module Information