Offerte di lavoro

E.C.D.L

Chi è online

 41 visitatori online

Visitatore numero

Hits visite contenuto : 1038646

Sondaggi per Studenti

Mi sono iscritto all'Ist. Tecnico Afm/Cat, perchè:
 
RISULTATI DELLE ELEZIONI STUDENTESCHE

Risultati elezioni Rappresentanti degli studenti Consulta Provinciale

e Consiglio D’Istituto

urna votazioniCONSULTA PROVINCIALE  (per i compiti e le funzioni vedere http://www.miur.gov.it/consulte-provinciali-degli-studenti)

DE LEONIBUS LEONARDO            609 VOTI

TROIANI LORENZO                         311 VOTI

 

 urna votazioni 2

CONSIGLIO D’ ISTITUTO  (per i compiti e le funzioni, vedere https://banner.orizzontescuola.it/3%20LE%20COMPETENZE%20%20(1).pdf)

DE LEONIBUS LEONARDO            519 VOTI

MASTROPIETRO MARCO             361 VOTI

SALTARELLI LUCA                            307 VOTI

TROIANI LORENZO                         231 VOTI

 
BIG MAMMA INCONTRA L'ALBERGHIERO

CAPITALI DEL GUSTO

IL NOTO GRUPPO DI RISTORAZIONE FRANCESE “BIG MAMMA” INCONTRA GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI E SELEZIONA TALENTI PER LE NUOVE APERTURE PARIGINE

 

logo big mammaLadispoli chiama Parigi. Il mondo della formazione professionale alberghiera valica le frontiere italiane e apre le porte alle aziende ristorative europee più prestigiose.

L’iniziativa rientra fra le attività di Orientamento e Alternanza Scuola – Lavoro. L’Istituto Alberghiero di Ladispoli incontra una delle più importanti catene internazionali della ristorazione: ‘Big Mamma’, 3200 coperti al giorno, 400 dipendenti, 6 locali fra l’11°e il 17° arrondissement della capitale francese. studenti cucina

A spiegare i dettagli dell’iniziativa è Giovanna Albanese, Docente di Ricevimento e Accoglienza Turistica dell’Alberghiero di via Federici: “Il nostro Istituto punta da sempre alla ricerca di collaborazioni di eccellenza con le realtà aziendali e produttive più affermate nel contesto nazionale e internazionale, al fine di assicurare agli allievi una formazione professionale di qualità. Il mercato occupazionale è in continua evoluzione, sempre più dinamico e competitivo: bisogna essere preparati”.

Victor Lugger e Tigrane Seydoux: questi i nomi dei geniali creatori della catena Big Mamma, i cui ristoranti di cucina italiana – che per scelta non accettano prenotazioni – vedono ogni giorno formarsi nei quartieri più chic della capitale francese file lunghissime di clienti (e aspiranti tali). Big Mamma, insomma, ha costretto il panorama dell’arte culinaria a modificare la propria geografia enogastronomica con locali di tendenza che attirano una clientela di larga fascia, grazie a prezzi decisamente ‘democratici’ e competitivi.

Venerdì 27 ottobre, a spiegare agli allievi la storia di “Big Mamma” sono stati Federica Annese, Responsabile Reclutamento Italia, Tiziana Fava, HR Manager Estero, e Salvatore Moscato, Chef ‘Big Mamma’.

studenti salaHa introdotto e coordinato i lavori, il Prof. Filippo Gennaretti, Docente di Enogastronomia dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli.

“La nostra è una squadra forte e giovane, tutta italiana, – ha spiegato Tiziana Fava – che cerca talenti e si propone di farli crescere. I punti di forza del gruppo “Big Mamma”sono l’italianità, lo spirito di squadra e latavolo relatori condivisione di obiettivi ambiziosi. Lo scorso anno abbiamo aperto quattro nuovi ristoranti, accogliamo in media 3200 clienti al giorno, da noi lavorano 400 dipendenti. Ad accompagnarci sempre, in sala, al bar e in cucina, sono il sorriso e l’entusiasmo”.

“Ho cominciato dai freddi, – ha dichiarato lo Chef Salvatore Moscato – ora dirigo una brigata di 38 persone. Il Gruppo crede nel talento e la meritocrazia è il punto di forza di “Big Mamma”. Ci piace lavorare in Francia, perché è un Paese che premia il merito e vogliamo mostrare a tutti l’eccellenza della cucina italiana”.

“Il Gruppo sta per aprire un nuovo ristorante. – ha aggiunto Federica Annese – Abbiamo rilevato una vecchia stazione ferroviaria e il locale, che si estenderà su una superficie di 3200 mq, si chiamerà “Stazione F”.

Il modello di business “Big Mamma” è geniale nella sua semplicità e trasparenza: prodotti italiani doc (fatti arrivare direttamente da più di duecento fornitori del Belpaese), buona cucina italiana, ambienti moderni e cool che si trasformano in calamite per giovani, ‘young adult’ e clienti di tutte le età. Ma il segreto del successo, forse, è altrove ed è qui che è nata l’idea di incontrare l’Istituto Alberghiero di Ladispoli: nei locali Big Mamma si parla italiano e solo italiano. Vale a dire che il personale (circa 400 addetti fra chef, barman, camerieri) è rigorosamente ed esclusivamente di origini italiche. 

Leggi tutto...
 
OPEN DAY DELL'ARTE ALL'ALBERGHIERO

OLTRE LA PAROLA, L’ARTE

IL 22 NOVEMBRE ALL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI SI SVOLGERA’

IL PRIMO OPEN DAY DELL’ARTE

TUTTE LE ASSOCIAZIONI MUSICALI E ARTISTICHE DEL TERRITORIO SONO INVITATE A PARTECIPARE

violoncelliIl quadro normativo è quello introdotto dalla Legge 107 del 13 luglio 2015 e dal

 

studenti cucinaD. Lgs 60 del 13 aprile 2017: “E' compito del Sistema Nazionale d'Istruzione e Formazione – si legge al comma 2 dell’Art.1 – promuovere lo studio, la conoscenza storico-critica e la pratica delle arti, quali requisiti fondamentali del curricolo, nonché, in riferimento alle competenze sociali e civiche, sviluppare le capacità analitiche, critiche e metodologiche relative alla conoscenza del patrimonio culturale nelle sue diverse dimensioni”.

Leggi tutto...
 
STREET ART CERVETERI

STREET ART @ CERVETERI 2017

AL VIA I CORSI E I LABORATORI ALL’ISTITUTO SUPERIORE “GIUSEPPE DI VITTORIO”

macchina fotograficaHanno preso il via nelle due sedi dell’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio”, le iniziative legate all’Edizione 2017 del Festival “Street art @ Cerveteri”: un mese di incontri, conferenze e corsi nelle Scuole Superiori di Ladispoli e Cerveteri che precederanno l’apertura ufficiale della manifestazione, il 24 novembre.

Progetto a carattere internazionale, multidisciplinare e interattivo, il Festival diretto da Martin Clausen è organizzato dall’Associazione “Vera Stasi”, con il supporto del Goethe Institut Italia e del Comune di Cerveteri. macchina fotografica2

L’obiettivo è quello di sensibilizzare i giovani sul tema della creatività e dei molteplici linguaggi espressivi del mondo contemporaneo. Il focus è quindi sulla nuova figura dell’artista e sul valore profondo dell’arte come strumento educativo e comunicativo trasversale a tutte le discipline: una vera e propria “pedagogia della creatività” finalizzata ad allargare l’orizzonte delle conoscenze e delle competenze, puntando sugli aspetti emotivi e relazionali dell’apprendimento.

Nell’ambito del Progetto, l’Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio” parteciperà ad un corso-laboratorio fotografico dal titolo “Paesaggi dell’inclusione”.

“Gli obiettivi finali – si legge in una nota dell’Istituto di via Yvon De Begnac – sono legati al proposito di affrontare in modo creativo e innovativo il tema dell’integrazione, attraverso l’apprendimento delle tecniche basilari della fotografia e della ritrattistica, con particolare riferimento all’uso dei nuovi linguaggi informatici e multimediali”. Ma le attività previste a partire dal 25 ottobre fino al 24 novembre forniranno anche e soprattutto l’occasione per lavorare in gruppo e riflettere sul tema dell’inclusione. Il corso sarà tenuto dalla docente Eva Tomei.

Leggi tutto...
 
UN FILM PER TRATTARE DI BULLISMO

ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI

AL VIA LE INIZIATIVE DI CONTRASTO E PREVENZIONE DEL BULLISMO

 

locandina laformaqds3llavoceUn film per riflettere sul tema delicato dell’emarginazione, della violenza psicologica e della disabilità fisica. E’ quanto propone il Prof. Donato Simone, Docente Referente per le attività di prevenzione e contrasto al fenomeno del bullismo dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli, che ha invitato gli studenti alla visione del lungometraggio “La forma della voce” (il trailer al link http://www.nexodigital.it/la-forma-della-voce-a-silent-voice/): “Si tratta di un’opera coraggiosa e poetica della regista giapponese Naoko Yamada, che racconta con enorme delicatezza le difficoltà di Shoko Nishimiya, una ragazzina non udente, vittima del bullismo del compagno di scuola Shoya, anche lui in seguito preda dei coetanei. Con questo film vogliamo dare il via alle iniziative che si svolgeranno nel corso dell’intero anno scolastico al fine di prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo”. 

Gli ultimi dati sono allarmanti: in Italia, da settembre 2015 a giugno 2016 Telefono Azzurro ha gestito in media 1 caso al giorno di bullismo e cyberbullismo. Il fenomeno riguarda soprattutto il Nord del Paese, da cui sono state ricevute circa il 45% delle chiamate e da dove vengono segnalati il 57% dei casi nazionali di cyberbullismo.

Alto il numero delle adolescenti e ragazze vittime di bullismo: il 45%, percentuale che sale al 70% per il cyberbullismo.

Leggi tutto...
 
L'ASSOCIAZIONE NUOVA ACROPOLI SI PRESENTA

L’ASSOCIAZIONE NUOVA ACROPOLI SI PRESENTA

logo nuova acropoliMercoledì 18  ottobre alcuni rappresentanti dell’Associazione ‘Nuova Acropoli’ di Ladispoli hanno presentato agli studenti  le attività e i corsi del Centro di via Odescalchi.  L’Organizzazione internazionale ‘Nuova Acropoli’  è stata fondata attivita nuova acropolinel 1957 a Buenos Aires ed è presente con le sue filiali in più di cinquanta Paesi in tutto il mondo. A  Ladispoli l’Associazione propone corsi di ‘cultura e filosofia attiva’, conferenze, incontri e visite guidate.

‘Nuova Acropoli’ si occupa anche di volontariato, di formazione nel campo dell’ecologia, della protezione civile, del primo soccorso e di iniziative di solidarietà a favore dell’infanzia e della terza età.

Sabato 21 ottobre, alle ore 16:30 e alle 18:30, si svolgerà una presentazione dei corsi e delle attività dell’Associazione presso la sede di via Odescalchi 171 a Ladispoli.

Per informazioni

http://www.nuovaacropoli.it/

 
ATTIVITA' INTERCULTURA

logo 2 interculturaPRESENTAZIONE ATTIVITA’ INTERCULTURA

logo intercultura Mercoledì 18 ottobre alcuni rappresentanti dell’Associazione Intercultura hanno presentato agli studenti i corsi e le attività dell’a.s. 2017/2018.

Intercultura è una Onlus iscritta nel Registro delle Associazioni di volontariato del Lazio.

Riconosciuta con DPR n. 578/85, gestita e amministrata da migliaia di volontari, opera nel settore educativo e scolastico al fine di sensibilizzare studenti e docenti sul valore dell’interculturalità e sull’importanza dell’internazionalizzazione dell’offerta formativa.

L’associazione organizza soggiorni di studio all’estero, seminari, conferenze, corsi di formazione e aggiornamento.

Per informazioni

http://www.intercultura.it/

 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 4 di 21

Gazzetta Amministrativa

 

Calendario

<<  Novembre 2017  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Orologio

Ulti Clocks content

BIBLIOTECA ON LINE

Banner

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Per avere maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti alluso dei cookie.

EU Cookie Directive Module Information