Offerte di lavoro

Chi è online

 185 visitatori online

Visitatore numero

Hits visite contenuto : 1143503

Sondaggi per Studenti

Mi sono iscritto all'Ist. Tecnico Afm/Cat, perchè:
 
IL NOSTRO ISTITUTO ADERISCE ALLA RETE DEGLI ALBERGHIERI DEL LAZIO

VIS UNITA FORTIOR

NASCE LA R.I.A.L.

L’ISTITUTO PROFESSIONALE DI VIA FEDERICI A LADISPOLI ADERISCE ALLA RETE REGIONALE DEGLI ALBERGHIERI DEL LAZIO

LA PRESIDE VINCENZA LA ROSA: “MOLTE LE INIZIATIVE IN CANTIERE. NELLA SCUOLA E’ INDISPENSABILE LAVORARE IN RETE PER PROMUOVERE LA CULTURA DELLA QUALITA’ E DELLA LEGALITA’”

ingresso giobertiIl 16 giugno a Villa d’Este, a Tivoli, è stato sottoscritto il protocollo di intesa, alla presenza di Gildo De Angelis, Direttore dell’U.S.R. (Ufficio Scolastico Regionale) del Lazio. Il 18 luglio a Palazzo Farnese di Caprarola, è arrivata la firma per la costituzione ufficiale. E martedì 7 novembre, si è svolto il terzo incontro all’I.P.S.S.A.R. “Vincenzo Gioberti” di Roma. Obiettivo: un “accordo di scopo” tra Istituzioni scolastiche con la finalità di costruire una Rete tra gli Alberghieri del Lazio. Fra i presenti la Prof.ssa Vincenza La Rosa, Dirigente Scolastica dell’Istituto Professionale di via Federici a Ladispoli. “I progetti sono numerosi, – ha dichiarato – ma ciò che più conta è lo spirito di collaborazione e di cooperazione che riunisce finalmente tutti i Dirigenti Scolastici degli Alberghieri del Lazio intorno ad uno stesso tavolo. La R.I.A.L., di cui oggi abbiamo approvato all’unanimità il Regolamento, è uno strumento straordinario non solo per affrontare le criticità della gestione quotidiana delle Istituzioni scolastiche, ma anche e soprattutto per promuovere scambi e sinergie su temi di ampio respiro. Lavorare in un’ottica di rete, in modo fattivo e non retorico, vuol dire migliorare la qualità dell’offerta formativa a vantaggio degli studenti, favorendo l’aggiornamento continuo e la ricerca dell’eccellenza”.  panoramica pubblicotavolo relatori

preside con gildo de angelis“Le attività in cantiere sono molte. – ha aggiunto la Preside dell’Istituto Alberghiero – Fra le più importanti c’è un’iniziativa di straordinario interesse orientata a promuovere fra gli studenti i valori della legalità e della cittadinanza attiva. Si tratta di rilevare dal Ministero di  Grazia e Giustizia alcuni locali e strutture ristorative sottratte alle attività mafiose e di affidarle in gestione agli studenti dell’indirizzo di Enogastronomia, nell’ambito dei Progetti di Alternanza Scuola – Lavoro”. 

Diversi i casi precedenti di ‘riadattamento virtuoso’ di immobili confiscati alla criminalità organizzata.

Leggi tutto...
 
SUCCESSO NELLA TERZA GIORNATA DI DONAZIONE DEL SANGUE

ISTITUTO SUPERIORE “GIUSEPPE DI VITTORIO” DI LADISPOLI

SUCCESSO PER LA TERZA GIORNATA DI DONAZIONE DEL SANGUE DELLA SEZIONE FIDAS “SONIA METE”

ingresso bgMoltissimi i partecipanti alla III Edizione della Giornata di donazione di sangue organizzata all’Istituto Superiore “Giuseppe di Vittorio” dalla Sezione FIDAS “Sonia Mete”, che si è svolta mercoledì 8 novembre all’Ospedale
“Bambino Gesù” di Palidoro. Ad accogliere studenti, docenti e famiglie, l’equipe del Servizio Trasfusionale. fila

L'Associazione Donatori Volontari Sangue ha messo a disposizione un pulmino per il servizio di trasferimento dall’Istituto Superiore “Giuseppe di Vittorio” a Palidoro.

Principio ispiratore di questa, come delle due precedenti Giornate, è stato quello di promuovere e diffondere fra gli studenti il valore civico della solidarietà e la cultura della donazione. “Un atto nobile e antico di amore e di consapevolezza – ha spiegato la Prof.ssa Sara Leonardi, Docente di Economia e Coordinatrice del Progetto “Io dono” all'Istituto Superiore “Giuseppe Di Vittorio”, 

donazione 4

che ha anche voluto ricordare, insieme alla Dirigente Scolastica Prof.ssa Vincenza La Rosa, il significato speciale che ormai da due anni ha assunto l’iniziativa all’interno dell’Alberghiero di via Federici. “Vogliamo mantenere a tutti i costi questa tradizione nel nostro Istituto. – ha sottolineato la Prof.ssa Leonardi – La Sezione è intitolata alla nostra straordinaria e coraggiosissima collega di Inglese, mia amica, che ci ha lasciati il 7 settembre del 2015”.

Leggi tutto...
 
street art @ cerveteri Programma

22814108 1995949500649769 7075066951858686943 n
III. Edizione 2017

Cerveteri
Auditorium ISIS Enrico Mattei / Sala Ruspoli / Spazi Urbani
dal 24 novembre al 2 dicembre

in 6 giorni 14 eventi a partecipazione internazionale

tra danza, musica, fotografia, teatro e performance 10 spettacoli e 4 presentazioni di laboratori svolti sul territorio

Direzione Artistica - Martin Clausen 

Programma

 
SPECIALIZZARSI PER LAVORARE

SCELTE CONSAPEVOLI

SPECIALIZZARSI PER LAVORARE

GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI VISITANO L’HOTEL SCHOOL UNIVERSITY DI AURORA SPURIO

 

arrivoUn’uscita didattica e un seminario dedicato agli studenti delle Classi Quinte per orientare al lavoro e contrastare i fenomeni crescenti della disoccupazione giovanile, della dispersione scolastica e del ‘ritiro sociale’: lunedì 6 novembre gli allievi dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli hanno visitato, insieme ai docenti Renato D’Aloia e Michele Comito, le strutture dell’HSU (Hotel School University) diretta da Aurora Spurio, nell’ambito delle attività di orientamento previste dal Piano dell’Offerta Formativa. “Molto spesso – ha dichiarato Aurora Spurio – l’indecisione che si manifesta dopo il conseguimento del diploma di maturità, o l’insuccesso nel campo scolastico e professionale sono indotti da un’errata percezione delle proprie capacità e attitudini. In casi estremi ciò può portare ad un senso di solitudine e di inadeguatezza, ad un progressivo disinvestimentostudenti con daloia e comito nelle proprie risorse e ad un vero e proprio ‘ritiro sociale’. Con questa giornata – ha proseguito Aurora Spurio – in collaborazione con le Commissioni Orientamento e Alternanza Scuola-Lavoro dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli, abbiamo voluto presentare agli allievi le molteplici possibilità di specializzazione offerte dall’Hotel School University. Valorizzare la propria biografia e le proprie attitudini professionali attraverso l’apprendimento continuo è indispensabile per rispondere alle sfide di un mercato del lavoro sempre più selettivo e competitivo”.

Tutti insieme – docenti e studenti – per gestire la delicatissima transizione scuola-lavoro: è questo il senso dell’iniziativa promossa dall’Istituto Professionale di via Federici.

HSU (Hotel School University) la prima Scuola-Albergo in Italia con sede presso il Relais Castrum Boccea in via Santi Mario e Marta n. 27 a Roma, nasce da un’idea di OSPITALITY SERVICE GRUPPO ITALIA SRL, Azienda leader nella selezione e formazione qualificata di risorse umane per il comparto turistico-alberghiero e della ristorazione.

Leggi tutto...
 
ORIENTAMENTO POST-DIPLOMA

ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI

Orientamento post-diploma: cosa fare dopo la maturità

Istruzioni per l’uso

6 NOVEMBRE ORE 9:00

VISITA DELL’ HSU (HOTEL SCHOOL UNIVERSITY)

LA PRIMA SCUOLA-ALBERGO ITALIANA

DIRETTA DA AURORA SPURIO

http://www.hotelschooluniversity.it/campus-hsu/

logo hsuNell’imminenza dell’avvio del Progetto di Alta Specializzazione nelle professioni della ristorazione e dell’accoglienza turistica (approvato dal Collegio Docenti del 25-10-2017), che vedrà come capofila l’Istituto Alberghiero di Ladispoli, Hotel School University invita studenti e genitori alla visita dell’Accademia e al seminario di presentazione che si svolgerà il 6 novembre alle ore 9.00logo orientamento

Hotel School University, la prima Scuola-Albergo in Italia con sede presso il Relais Castrum Boccea in via Santi Mario e Marta n. 27 a Roma, nasce da un’idea di OSPITALITY SERVICE GRUPPO ITALIA SRL, Azienda leader nella selezione e formazione qualificata di risorse umane per il comparto turistico-alberghiero e della ristorazione. HSU propone corsi di alta specializzazione e si avvale, nelle sue attività formative, della collaborazione di oltre 150 affermati professionisti del settore. Nell’ambito delle attività di Orientamento e di Alternanza Scuola/Lavoro, l’Istituto Alberghiero di Ladispoli, in partnership con HSU, darà vita, nel corrente anno scolastico, ad un Progetto di Rete dedicato all’alta formazione nel comparto turistico-ristorativo.

 
CERTIFICAZIONE RIGUARDANTE I VACCINI

Autocertificazione                       Dichiarazione Sostitutiva

 
RISULTATI DELLE ELEZIONI STUDENTESCHE

Risultati elezioni Rappresentanti degli studenti Consulta Provinciale

e Consiglio D’Istituto

urna votazioniCONSULTA PROVINCIALE  (per i compiti e le funzioni vedere http://www.miur.gov.it/consulte-provinciali-degli-studenti)

DE LEONIBUS LEONARDO            609 VOTI

TROIANI LORENZO                         311 VOTI

 

 urna votazioni 2

CONSIGLIO D’ ISTITUTO  (per i compiti e le funzioni, vedere https://banner.orizzontescuola.it/3%20LE%20COMPETENZE%20%20(1).pdf)

DE LEONIBUS LEONARDO            519 VOTI

MASTROPIETRO MARCO             361 VOTI

SALTARELLI LUCA                            307 VOTI

TROIANI LORENZO                         231 VOTI

 
BIG MAMMA INCONTRA L'ALBERGHIERO

CAPITALI DEL GUSTO

IL NOTO GRUPPO DI RISTORAZIONE FRANCESE “BIG MAMMA” INCONTRA GLI STUDENTI DELL’ISTITUTO ALBERGHIERO DI LADISPOLI E SELEZIONA TALENTI PER LE NUOVE APERTURE PARIGINE

 

logo big mammaLadispoli chiama Parigi. Il mondo della formazione professionale alberghiera valica le frontiere italiane e apre le porte alle aziende ristorative europee più prestigiose.

L’iniziativa rientra fra le attività di Orientamento e Alternanza Scuola – Lavoro. L’Istituto Alberghiero di Ladispoli incontra una delle più importanti catene internazionali della ristorazione: ‘Big Mamma’, 3200 coperti al giorno, 400 dipendenti, 6 locali fra l’11°e il 17° arrondissement della capitale francese. studenti cucina

A spiegare i dettagli dell’iniziativa è Giovanna Albanese, Docente di Ricevimento e Accoglienza Turistica dell’Alberghiero di via Federici: “Il nostro Istituto punta da sempre alla ricerca di collaborazioni di eccellenza con le realtà aziendali e produttive più affermate nel contesto nazionale e internazionale, al fine di assicurare agli allievi una formazione professionale di qualità. Il mercato occupazionale è in continua evoluzione, sempre più dinamico e competitivo: bisogna essere preparati”.

Victor Lugger e Tigrane Seydoux: questi i nomi dei geniali creatori della catena Big Mamma, i cui ristoranti di cucina italiana – che per scelta non accettano prenotazioni – vedono ogni giorno formarsi nei quartieri più chic della capitale francese file lunghissime di clienti (e aspiranti tali). Big Mamma, insomma, ha costretto il panorama dell’arte culinaria a modificare la propria geografia enogastronomica con locali di tendenza che attirano una clientela di larga fascia, grazie a prezzi decisamente ‘democratici’ e competitivi.

Venerdì 27 ottobre, a spiegare agli allievi la storia di “Big Mamma” sono stati Federica Annese, Responsabile Reclutamento Italia, Tiziana Fava, HR Manager Estero, e Salvatore Moscato, Chef ‘Big Mamma’.

studenti salaHa introdotto e coordinato i lavori, il Prof. Filippo Gennaretti, Docente di Enogastronomia dell’Istituto Alberghiero di Ladispoli.

“La nostra è una squadra forte e giovane, tutta italiana, – ha spiegato Tiziana Fava – che cerca talenti e si propone di farli crescere. I punti di forza del gruppo “Big Mamma”sono l’italianità, lo spirito di squadra e latavolo relatori condivisione di obiettivi ambiziosi. Lo scorso anno abbiamo aperto quattro nuovi ristoranti, accogliamo in media 3200 clienti al giorno, da noi lavorano 400 dipendenti. Ad accompagnarci sempre, in sala, al bar e in cucina, sono il sorriso e l’entusiasmo”.

“Ho cominciato dai freddi, – ha dichiarato lo Chef Salvatore Moscato – ora dirigo una brigata di 38 persone. Il Gruppo crede nel talento e la meritocrazia è il punto di forza di “Big Mamma”. Ci piace lavorare in Francia, perché è un Paese che premia il merito e vogliamo mostrare a tutti l’eccellenza della cucina italiana”.

“Il Gruppo sta per aprire un nuovo ristorante. – ha aggiunto Federica Annese – Abbiamo rilevato una vecchia stazione ferroviaria e il locale, che si estenderà su una superficie di 3200 mq, si chiamerà “Stazione F”.

Il modello di business “Big Mamma” è geniale nella sua semplicità e trasparenza: prodotti italiani doc (fatti arrivare direttamente da più di duecento fornitori del Belpaese), buona cucina italiana, ambienti moderni e cool che si trasformano in calamite per giovani, ‘young adult’ e clienti di tutte le età. Ma il segreto del successo, forse, è altrove ed è qui che è nata l’idea di incontrare l’Istituto Alberghiero di Ladispoli: nei locali Big Mamma si parla italiano e solo italiano. Vale a dire che il personale (circa 400 addetti fra chef, barman, camerieri) è rigorosamente ed esclusivamente di origini italiche. 

Leggi tutto...
 
« InizioPrec.12345678910Succ.Fine »

Pagina 9 di 27

Gazzetta Amministrativa

 

Calendario

<<  Febbraio 2018  >>
 L  M  M  G  V  S  D 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728    

Orologio

Ulti Clocks content

BIBLIOTECA ON LINE

Banner

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies. Per avere maggiori informazioni leggi la nostra cookie policy.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti alluso dei cookie.

EU Cookie Directive Module Information